Tele magiche

Quadri

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Una tecnica di ripresa per dare lustro agli artisti rinascimentali. Con un pennello e una tela erano in grado di riprodurre persone, luoghi e luce; come dei veri fotografi. Raccontando la storia, reale o surreale, in modo da scrivere nella storia un avvenimento. Oggi è facile poter visitare una galleria, una mostra o semplicemente una villa e trovare esposti quadri e tele. Il difficile è riuscire a cogliere il particolare o la scena dipinta, dando il giusto risalto, l’immagine fedele, considerando di dover scattare, in presenza di turisti, che usano il flash, fari di luce diretta, e altri elementi di disturbo. I personaggi ritratti, ci lanciano una sfida: prova a scattare! Infatti a volte questi quadri si trovano al sicuro dietro ad vetro spesso, magari non troppo pulito. Ma il nostro compito è rendere merito, raccontare a nostra volta la storia che racchiudono. Per questo motivo mi sono specializzato nella riproduzione fedele in alta definizione di opere d’arte anche contemporanee.

Artisti del Rinascimento, che usavano la tela e i pennelli come una vera e propria macchina fotografica. Fissavano la storia, la luce, in scene reali o surreali. Oggi riuscire a visitare un museo, una galleria, una villa che espone le opere di questi artisti, è diventato la realtà, anche se trasformare i quadri esposti in fotografie realistiche, non è sempre così facile. In questo caso abbiamo di fronte una sfida tutta particolare, caratterizzata da turisti, persone, flash e luci che possono rovinare lo scatto. Qui presento una tecnica soft, per rendere il più realistici i dipinti, quasi un voler rievocare la maestria dei pittori rinascimentali. Veri e propri soggetti fotografici, che aspettano il fotografo, dietro a un vetro, con una luce frontale, quasi a dire: dimostrami che sei all’altezza…

A voi l’emozione di guardare nel passato.

Ultimi Articoli

joemaggellano Written by: